MobileDev: panoramica sullo sviluppo Mobile e sulle possibili alternative .Net

FocusDayCiao a tutti,

volevo pubblicizzare il Focus Day di Overnet che si terrà a settembre. In particolare l’evento “MobileDev: panoramica sullo sviluppo Mobile e sulle possibili alternative .Net“. In questo evento di circa 4 ore discuteremo sul mondo Mobile (I mercati, i device ed inoltre vedremo una valida alternativa per riutilizzare codice .Net: XAMARIN). Naturalmente il relatore saro’ io.. Spero possa interessare e spero di vedervi numerosi. Di seguito il link dell’evento: http://overneteducation.it/DettaglioCorso.aspx?corso=EV030&v=1

 

L’evento si terrà a Milano. L’indirizzo è il seguente:

OverNet Education
Strada 4 Palazzo Q7, 1°piano
Centro Direzionale Milanofiori
20089 – Rozzano MI

 

MONODROID: Una valida alternativa .NET per sviluppare con Android

Introduzione

In questo articolo cercheremo di introdurre un modo alternativo allo sviluppo di applicazioni Android, utilizzando la potenza della tecnologia .Net come alternativa a JAVA. Ci focalizzeremo sui vantaggi e sugli svantaggi nell’utilizzare uno strumento diverso da JAVA, cercando di capire quali benefici si possono acquisire.  Con lo sviluppo di dispositivi mobili sempre più potenti, le aziende, non solo quelle legate all’intrattenimento, ma anche quelle nel mondo enterprise cercano di trovare un posto di comando nel rispettivo mercato.  In questo mondo concorrenziale, molte volte  ciò che ci distingue è l’applicazione che rendiamo disponibile. Un’azienda cerca sempre di avere le proprie applicazioni sulle principali piattaforme presenti in commercio: ANDROID, IOS, WINDOW PHONE che dispongono di un sistema operativo e di un modello di sviluppo totalmente differente l’uno dall’altro. Con Android sviluppiamo in JAVA, con IOS sviluppiamo in Objective C o XCode mentre in Windows Phone  in C#. Figure professionali distinte, non tutte le realtà aziendali possono permettersele ed è difficile ma soprattutto costoso, avere le competenze necessarie a coprire tutte e tre le piattaforme. Pensiamo ad un’impresa dove il core business è focalizzato su un settore diverso dall’informatica e dove ogni investimento, specialmente in questo momento di crisi e’ sempre fatto col contagocce.  Ma allora come possiamo concorrere con aziende che hanno l’opportunità di investire e quindi avere tutte le applicazioni su tutti i dispositivi? Semplicemente cerchiamo di riciclare il codice ed utilizzare qualcosa che ci possa aiutare in questo. Unsupporto è dato dalla XAMARIN e dalle sue alternative che permettono di sviluppare su tre piattaforme utilizzando .NET, proponendosi quindi a noi sviluppatori che lavoriamo con Visual Studio, programmiamo con C# e sviluppiamo già sulle tecnologie basate su XAML, come Window Phone.
Continua a leggere

WP7 – 2 mesi di esperimenti

Circa due mesi fa ho acquistato un HTC HD7 con sistema operativo WP7. Dopo due mesi di esperimenti, utilizzi “strani”, configurazioni ecco la mia “umile” opinione:

Windows Phone 7 è un ottimo sistema operativo sia chiaro, o almeno il primo che finalmente cerca di portare una ventata di aria fresca rispetto ad iOS ( senza nulla togliere ai fan di Android ); Ciò che fa di WM7 un SO interessante è che non ci sono migliaia di dispositivi ma si rispettano degli standard: risoluzione del display, frequenza di clock del processore, l’obbligo di non avere scomode micro sd che non permettono di archiviare le applicazioni, e l’elenco potrebbe continuare; cosa che invece su Android ha preso una brutta piega.

Continua a leggere